ABCDEFGHIJKMNOPRSTVZ

CAMERE DI COMMERCIO


Chi sono?

Enti autonomi di diritto pubblico (art.1 della Legge n. 580/93 sul "Riordinamento delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura" e succ. modifica DLG 23/2010 ), le Camere di Commercio sono Istituzioni autonome ed elettive che curano, coordinano e rappresentano gli interessi generali delle imprese delle rispettive circoscrizioni provinciali, promuovendone lo sviluppo in armonia con gli interessi generali del paese. In sostanza, esse rappresentano in ogni provincia l’interfaccia tra lo Stato e la realtà economico-produttiva locale. Il "Servizio estero" delle 105 Camere di Commercio che compongono il sistema camerale assicura i servizi - amministrativi e non - volti a promuovere l’inserimento delle imprese, soprattutto di medie e piccole dimensioni, nell’economia globale e a sviluppare la presenza del "made in Italy" sui principali mercati esteri. In tale senso la Camera di Commercio ed il Servizio estero si pongono per l’impresa al primo posto tra i cosiddetti "consulenti istituzionali": il più vicino geograficamente, in considerazione della diffusione capillare sul territorio, e quello maggiormente in grado di rispondere alle esigenze locali degli operatori.

Che cosa fanno?
Accompagnare e seguire le imprese nelle loro attività all’estero, dalla semplice vendita di merci all’investimento produttivo, rispondendo prontamente ai molteplici interessi e necessità degli operatori, costituisce la sintesi dell’articolata gamma di servizi che la rete camerale mette a disposizione dell’impresa, attraverso gli Uffici Commercio Estero e le Aziende Speciali appositamente costituite: servizi di natura amministrativa (rilascio di visti, certificati, autorizzazioni, licenze), ma anche servizi promozionali, di informazione, formazione, progettazione, assistenza di primo orientamento e consulenza per una presenza qualificata e consapevole sui mercati internazionali.
Punto specifico d'erogazione di questi servizi, nelle Camere di Commercio, è lo Sportello per l’Internazionalizzazione.

Mappatura del Sistema camerale italiano (Osservatorio camerale 2011)
  • 1 Unione Nazionale
  • 19 Unioni regionali delle Camere di Commercio
  • 105 Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura
  • 130 Aziende Speciali per la gestione di servizi promozionali e infrastrutture
  • 9 Centri per il commercio estero
  • 76 Camere di Commercio italiane all'estero (*)
  • 36 Camere di Commercio italo-estere (*)
  • 15 Società di servizi di sistema
  • 5 Consorzi EEN (Enterprise Europe Network)
  • 2.786 Consiglieri espressioni delle strutture produttive locali
  • 1.888 Partecipazioni con altri soggetti pubblici e privati nell'economia
  • 42 Borse Merci e Sale di contrattazione
  • 69 Camere arbitrali
  • 104 Camere di conciliazione
  • 27 Laboratori chimico-merceologici
(*) Agg. 2012