ABCDEFGHIJKMNOPRSTVZ

CARNET TIR


Che cosa è
Il carnet TIR (Transport International Routier/Transport International Road) è un documento doganale internazionale che consente il trasporto di merci su strada, limitando i controlli e l'espletamento delle formalità doganali alla sola fase di partenza del carico e al suo arrivo a destinazione, eliminando i controlli nelle dogane di transito intermedio ed il pagamento di eventuali dazi.
L'esportazione della merce è definitiva. Il carnet TIR è utilizzabile solo in quei Paesi che hanno aderito alla Convenzione TIR.

Che cosa fare
L'impresa che intende fruire dei benefici previsti dalla Convenzione TIR deve presentare domanda di iscrizione per essere ammessa al regime TIR ed essere iscritta nell'apposito registro istituito presso l'Unione Italiana delle Camere di Commercio (Unioncamere) - Roma. Per l'iscrizione sono richiesti i seguenti requisiti:
  • residenza in Italia del legale rappresentante della ditta;
  • iscrizione nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio;
  • per le ditte con autorizzazione al trasporto per conto di terzi: iscrizione nell'Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l'autotrasporto cose per conto terzi di cui alla L. 298 del 6 giugno 1974;
  • adeguata idoneità tecnica, morale e finanziaria ai trasporti internazionali.
Il facsimile della richiesta di carnets TIR ad Unioncamere

Normativa di riferimento

Convenzione di Ginevra del 14/11/1975
(ratificata con Legge n. 706 del 12.08.1982 - GU n. 277 del 07.10.1982)