ABCDEFGHIJKMNOPRSTVZ

TRANSITO COMUNITARIO DELLE MERCI


Questo regime consente la circolazione delle merci non comunitarie da un punto all'altro della Comunità o dei paesi che partecipano all'accordo sul transito comune senza sottostare alle misure di politica commerciale, né al pagamento dei dazi.
Il sistema dunque permette agli operatori sia di poter spedire una merce da un punto all'altro della Comunità per destinarla in un paese terzo, sia di farla pervenire presso un ufficio doganale determinato ove compiere le operazioni doganali necessarie per vincolarle ad altro regime.
La procedura consiste nel deposito presso l'ufficio doganale di partenza di una dichiarazione di transito comunitario esterno-T1- da parte di un