Mozambico - dati generali


Fonte dati ISTAT, Ateco 2007

Import 2017 € 719.298.726,00
Import 2016 € 735.267.256,00
Import 2015 € 804.564.392,00
Export 2017 € 107.489.998,00
Export 2016 € 86.441.900,00
Export 2015 € 79.689.230,00
Aggiornamento: 14/03/2018
 
Capitale: Maputo
Città principali: Beira, Nampura, Chimoio 
Superficie (km²): 799.380
Popolazione: 28, 83milioni (Banca Mondiale 2016)
Reddito Nazionale, PPA*: 34,27 miliardi US$ (Banca Mondiale 2016)
Reddito Nazionale /pro-capite, PPA*: 1.190 US$ (Banca Mondiale 2016)
PIL: 11,01 miliardi US$ (Banca Mondiale 2016)
Settori economici: agricoltura, silvicoltura, pesca, estrazione mineraria, energia, infrastrutture dei trasporti, turismo
Religioni: cattolici (23,8%), musulmani (17,8%), cristiani di Sion (17,5%).
Lingua ufficiale: portoghese
Moneta: Nuovo Metical del Mozambico (MZN)
Fuso orario: +1h rispetto all'Italia, stessa ora quando in Italia è in vigore l'ora legale.
 
* PPA – parità potere di acquisto
Il Mozambico fa parte della SADC (Southern African Development Community). Questa comunità ha previsto la creazione di un'unione doganale nel 2010, un mercato comune nel 2015, un'unione monetaria nel 2016 e un'unione economica nel 2018. Nessuno di questi obiettivi è stato raggiunto finora.
 
Il paese è membro del WTO dal 26 agosto 1995.
 
Il Mozambico ha accordi commerciali bilaterali con il Malawi e lo Zimbabwe.
Il Mozambico è uno dei paesi ACP (Africa, Caraibi e Pacifico) collegato all'Unione europea da un accordo di partenariato firmato a Cotonou il 23 giugno 2000 ed è entrato in vigore nel 2003. Esso prevede l'istituzione di Accordi di partenariato economico (APE) negoziati dall'Unione europea con sette regioni in Africa, nei Caraibi e nel Pacifico.
Il 10 giugno 2016 è stato firmato un accordo di partenariato economico (APE) tra l'UE e alcuni membri della SADC, tra cui Botswana, Lesotho, Mozambico, Namibia, Sudafrica e Swaziland. Questo accordo, applicato a titolo provvisorio tra l’UE e Mozambico dal 4 febbraio 2018, consente libero l'accesso al mercato UE a regime tariffario preferenziale senza dover rispettare quote.
 
Lo stato dei negoziati /conclusioni accordi di partenariato tra UE e SADC è consultabile sul sito web della Commissione europea – DG commercio.
L'evoluzione delle relazioni politiche tra l'UE e il Mozambico è disponibile sul sito web Azione esterna dell’UE.
 
Grado di aperture del mercato 
Le operazioni doganali sono informatizzate. Lo status di operatore economico autorizzato può essere richiesto dagli importatori. Per gli animali, prodotti di origine ani animale animali e per i vegetali sono richiesti permessi di importazione e certificati sanitari. I prodotti pericolosi per la salute e la sicurezza sono proibiti; in particolare, prodotti geneticamente modificati, bevande alcoliche contenenti determinate sostanze chimiche, ecc.
Con le sue prime esportazioni di carbone, il paese sta diventando un nuovo attore mondiale nel settore e potrebbe rafforzare la sua sostenibilità fiscale attraverso le entrate delle risorse naturali.
Esistono procedure doganali semplificate per le merci non sono soggette a ispezione pre-imbarco e che non richiedono un certificato sanitario o fitosanitario il cui valore FOB sia inferiore o uguale a 37.000 meticais (Metical mozambicano).