Pakistan - dati generali


Fonte dati ISTAT, Ateco 2007

Import 2017 € 1.156.349.336,00
Import 2016 € 1.198.676.322,00
Import 2015 € 1.258.847.440,00
Export 2017 € 881.019.184,00
Export 2016 € 1.242.451.366,00
Export 2015 € 1.514.807.276,00
Aggiornamento : 21/07/2017

Capitale: Islamabad
Città principali: Karachi, Lahore, Rawalpindi, Faisalabad 
Superficie (km²): 796.096
Popolazione: 176 800 000 (2011) 220 600 000 (2025)
PIL: 210,6 miliardi $
PIL/procapite: 1.201,1 $
Settori economici: servizi (43% del PIL), l'industria (31%), l'agricoltura (26%), risorse naturali, la produzione di petrolio e gas
Religioni: Islam (religione ufficiale): musulmana sunnita (76,7%), musulmani sciiti (19,8%).
Lingue ufficiali: Urdu, Inglese, Punjabi
Moneta: rupia pakistana, PKR
Fuso orario: 5 ore avanti rispetto all’orario del Meridiano di Greenwich
 

 

Il Pakistan fa parte della SAARC (Associazione dell'Asia meridionale per la cooperazione regionale), che promuove la cooperazione tra i suoi membri in molteplici settori. Uno dei suoi principali obiettivi è la creazione di una Unione economica dell'Asia meridionale entro il 2020. La creazione di una zona di libero scambio nell'Asia meridionale (SAFTA: Accordo sulla South Asian zona di libero scambio) è uno degli elementi. Entrato in vigore nel 2006, prevede l'abolizione dei dazi doganali tra i suoi membri entro il 2015.
 
Gli obiettivi generali della politica commerciale del Pakistan rimane l'istituzione di un regime commerciale orientato verso l'esterno, ampliando l'accesso al mercato delle esportazioni ed una maggiore integrazione nell'economia globale. Il paese cerca di raggiungere questi obiettivi attraverso iniziative unilaterali, multilaterali e sempre più, regionali e bilaterali.
   
Il Paese e l’UE sono legati da accordi di cooperazione rinnovabili che riguardano il commercio, la sicurezza, i diritti umani ecc..
Lo stato dei negoziati / conclusioni di accordi tra l'UE e il Pakistan può essere trovato sul sito della commissione europea DG Commercio (Commission européenne – DG trade).
Questo paese e l'Unione europea sono legate da accordi di cooperazione che si rinnovano e che riguardano il commercio, la sicurezza, i diritti umani, ecc. Vedi il sito web del Servizio di azione esterna dell'UE.