Macedonia del Nord - dati generali


Fonte dati ISTAT, Ateco 2007

Import 2017 € 370.740.648,00
Import 2016 € 342.106.062,00
Import 2015 € 319.839.490,00
Export 2017 € 502.779.532,00
Export 2016 € 510.156.806,00
Export 2015 € 516.698.408,00
Aggiornamento: 06/07/2018
Capitale: Skopje
Città principali: Kumanovo
Superficie (km²): 25,700 (Banca Mondiale 2017)
Popolazione: 2,08 milioni (Banca Mondiale 2017)
Reddito Nazionale: PPA(*): 30,39 miliardi US$ (Banca Mondiale 2017)
Reddito Nazionale/pro-capite: PPA(*): 14.590 US$ (Banca Mondiale 2017)
PIL: 11,34 miliardi US$ (Banca Mondiale 2017)
Settori economici: settore terziario (trasporti, telecomunicazioni, produzione di energia); industria (acciaio, chimica, macchinari, tessuti); settore minerario
Religioni: ortodossa (64,7%), musulmana (33,3%)
Lingue ufficiali: macedone
Moneta: dinaro macedone (MKD)
Fuso orario: 1 ora avanti rispetto al Meridiano di Greenwich; stesso orario rispetto all'Italia

(*) PPA – parità potere di acquisto
 

 

La Macedonia partecipa al CEFTA (accordo di libero scambio per l'Europa centrale), ampliato nel 2006 per includere i paesi dei Balcani occidentali e la Moldavia.

È membro del WTO dal 4 aprile 2003.

Nell'aprile 2001, l'Unione europea e la Repubblica di Macedonia del Nord hanno firmato un accordo di stabilizzazione e associazione (ASA) che comprende un accordo di libero scambio globale con l'UE, entrato definitivamente in vigore nel 2004.
Dal 2005, la Macedonia ha lo status di "candidato ufficiale" per l'Unione Europea e beneficia del cosiddetto finanziamento "pre-adesione".
Lo stato dei negoziati/conclusioni dell'ALS tra l'UE e la Macedonia è disponibile sul sito Commissione europea – DG trade